Avere milioni di fan non serve a niente!

Beh, non è proprio così…

Avere milioni di fan finti non serve a nulla; mentre, avere fan reali acquisiti tramite le sponsorizzate fatte sulla piattaforma Facebook Ads è utilissimo.

Purtroppo, però, tutti gli imprenditori o professionisti che si rivolgono ad una Web Agency per chiedere la gestione dei social network per il proprio brand fanno sempre la stessa richiesta: “Ho bisogno di qualcuno che gestisca i miei social, perché il mio competitor ha milioni di fan mentre io ne ho solo poche centinaia!”.

Il numero dei fan o dei like è solo una vanity metrics, infatti non è con questi che un’azienda aumenta i suoi introiti; soprattutto se i fan e i like vengono acquistati tramite i famosi “pacchetti di fan e like”.

Molte agenzie o social media manager, infatti, danno ai clienti il pessimo suggerimento di acquistare pacchetti con migliaia di fan (corrispondenti a persone più o meno reali), per poche decine di euro, sulle varie piattaforme che si trovano online. Ma a che pro? Che senso ha, infatti, avere 10.000.000 di fan se sui post c’è una media di appena 5 like?!

Si rischia solo di fare una pessima figura e di minare alla credibilità e serietà del brand.

Ormai lo sanno tutti che è possibile acquistare fan finti “al chilo”, sia su Facebook che su Instagram, cioè in base al budget che si possiede, partendo da cifre inferiori a 50€!

Pochi, ma buoni!

E’ meglio avere pochi fan ma ‘buoni’ ed in target, perché sono loro che acquisteranno i tuoi prodotti o servizi.

Infatti, i fan finti non ti aiuteranno mai ad aumentare i ricavi in quanto, non essendo reali, non acquisteranno  ciò che vendi.

Se si vogliono ottenere fan veri ed attivi bisogna ricorrere alle Facebook Advertising.

Facebook, infatti, tramite la sua piattaforma Business Manager ti da la possibilità di aumentare i tuoi fan.

Bisogna sempre ricordasi che le inserzioni su Facebook (e Instagram) sono delle vere e proprie pubblicità e, quindi, devono essere pianificate a dovere ed in maniera professionale. Ergo, non basta investire 50 € o 100 € su un post sponsorizzato senza seguire una strategia ben definita! Per far sì che la pubblicità su Facebook ed Instagram sia efficace bisogna fare un’attenta analisi dei dai, definire il giusto target e decidere l’obiettivo adeguato.

Chi, invece, vuole “tutto e subito” e decide di ricorrere all’acquisto dei pacchetti di fan non solo si ritroverà con una fanbase non performante, ma correrà anche il rischio di essere “smascherato” poiché ci sono moltissimi tool che permettono di vedere se una fanbase è reale o composta da finti fan.

Non  credete a quelle piattaforme che assicurano “fan reali” o “fan italiani”, perché non è così.

E ricordate che acquistare pacchetti di fan significa violare le regole della comunità di Facebook che, periodicamente, elimina o blocca i profili fake.

Ad esempio, il nostro cliente Giosymar Ischia Charter non ha un numero elavatissimo di fan, ma sono tutti fan veri. E questo si vede dall’engagement rate dei post pubblicati sulla pagina Facebook:

        

Il modo di aumentare i fan, le interazioni e la brand reputation di un’azienda esiste, ma lo si può fare solo affidandosi a dei professionisti di settore, non ricorrendo a delle scorciatoie!

Richiedi il nostro aiuto: scopri i servizi di social media management di Medialabs.

Continua a leggere

Siamo pronti ad ascoltare le tue idee e realizzare un nuovo progetto insieme.

Contattaci senza impegno, ti risponderemo subito.

 

La sua richiesta è stata inviata correttamente.
Il nostro team ha preso in carico la sua richiesta e verrà ricontattata il prima possibile.

Abbiamo riscontrato un problema durante l'invio della sua richiesta.
Completare tutti i campi e riporvare.