Loading...

Avvento del 5G: come cambierà la pubblicità online

L’arrivo delle reti 5G, attesa per il 2020, rappresenta una sfida interessante sia per i brand, sia per coloro che si occupano di pubblicità online.

In primo luogo, infatti, il 5G offrirà la possibilità di scambiare un maggior numero di dati a velocità più elevate. Inserzionisti ed editori avranno quindi l’opportunità di caricare contenuti molto più grandi in tempi sempre più rapidi.

Ad esempio, oggi, quando il visitatore di un sito web fa clic sul collegamento di un annuncio pubblicitario, c’è un leggero ritardo prima che il server risponda. Il 5G eliminerà finalmente questo ritardo, avendo come conseguenza tempi di caricamento degli annunci più rapidi ma soprattutto….. utenti molto più felici!

Allo stesso tempo, il 5G sarà anche in grado di elaborare più dati contemporaneamente, consentendo così l’utilizzo di annunci ad altissima risoluzione, come video 4K. Sarà anche migliorata la capacità degli inserzionisti di personalizzare i propri contenuti rendendo così la comunicazione con i consumatori sempre più coinvolgente e pervasiva.

I marchi saranno così in grado di dialogare con gli utenti, sviluppando nuove strategie di interconnessione, come ad esempio la possibilità di fornire assistenza personalizzata su qualunque prodotto e servizio sfruttando il 3D e l’alta definizione. Anche perché, vista l’alta velocità di connessione, non sarà più necessario collegarsi via cavo, ma tutto passerà in modalità wireless.

Ma non è tutto qui.

L’enorme mole di dati a disposizione renderà possibile sviluppare strategie di remarketing e retargeting davvero interessanti, superando ogni forma di advertising online mai esistita prima, tanto che secondo una ricerca effettuata negli Stati Uniti, circa il 33% degli inserzionisti sta già pianificando nuove modalità di connessione con il proprio pubblico sfruttando il 5G.

E tu cosa stai facendo per raccogliere la sfida del 5G ed adeguarti? Se ancora non hai le idee tanto chiare su come poter sfruttare al meglio la nuova connettività, ecco alcuni suggerimenti da cui trarre spunto.

Punta sui video

Già allo stato attuale il video è il contenuto più consumato su internet.

Con l’aumento della velocità di connessione, i tempi di buffering e caricamento delle pagine si ridurranno drasticamente. Questo porterà quasi sicuramente gli utenti ad incrementare il consumo di video su mobile. Alcuni studi calcolano, ad esempio, che entro il 2022 il traffico video rappresenterà ben l’82% del traffico dati su internet.

L’effetto più immediato del 5G sarà dunque la possibilità di trasmettere video di grandi dimensioni e di alta qualità più velocemente, aumentando quindi ulteriormente l’interesse sia dei marketer, sia degli utenti verso questo tipo di contenuto.

Investi di più sugli annunci da mobile

Con lo scambio di dati ad alta velocità, gli annunci pubblicitari e le landing page si caricheranno più velocemente soprattutto sui telefoni cellulari, riducendo così anche il numero di visitatori che abbandonano a causa di ritardi nel caricamento.

Godendo di tassi di elaborazione dei dati più elevati, gli inserzionisti avranno quindi numerose opportunità di creare annunci convincenti, creativi e ad alta risoluzione per coinvolgere i consumatori. Con contenuti interattivi 5G come lo streaming live, i video 4K diventeranno più potenti.

Sperimenta nuove forme di interazione a distanza

Siamo nell’era dell’IoT: una volta che il 5G si sarà affermato, sarà possibile collegare ogni cosa e lo smartphone potrà addirittura funzionare come un telecomando con cui controllare altri oggetti a distanza.

Questo permetterà agli esperti di marketing di pensare a nuove modalità di coinvolgimento degli utenti utilizzando vari tipi di dispositivi.

Personalizza i tuoi contenuti

Grazie alla nuova mole di dati a disposizione, sarà possibile alle aziende acquisire molte più informazioni sui propri utenti al fine di comprenderne le esigenze in tempo reale.

Questo consentirà lo sviluppo di pubblicità più complesse e personalizzate. Si assisterà cosi ad una modalità di advertising molto più approfondito, mirato e basato sulla possibilità di raggiungere gli utenti nel posto giusto e nel momento giusto.

Intensifica i tuoi servizi di assistenza vocale

La possibilità di raggiungere l’utente, anche con servizi di tipo vocale, in qualunque posto si trovi e in modo sempre più interattivo, permette di fornire un servizio di assistenza molto più efficace e qualificato.

Questo avrà sicuramente ricadute positive sia sulla soddisfazione del cliente sia sulla fidelizzazione.

Gioca con la Realtà Aumentata

La Realtà Aumentata sta lentamente diventando una delle nuove frontiere in moltissimi settori, non solo quello dell’intrattenimento e dei videogames.

Di sicuro, grazie al 5G, anche la tecnologia AR riceverà un grande impulso in quanto sarà molto più facile, veloce ed economico usufruirne.

Per le aziende questo significa avere l’opportunità di giocare con contenuti molto più coinvolgenti come video 3D e tour virtuali 360.

Che ne pensi? Credi che valga la pena arrivare preparati quando il 5G non sarà più solo una promessa?

Se vuoi conoscere il servizio di produzione foto e video immersivi di Medialabs clicca qui.

Continua a leggere

© Medialabs 2018
Privacy Policy - Cookie Policy - All rights reserved