Loading...

Come realizzare il sito web di un Bed and Breakfast

Sei il gestore di un B&B? Perfetto, stiamo cercando proprio a te!

Se hai appena iniziato la tua attività oppure la svolgi da tanto ma non hai ancora intrapreso la tua scalata nel mondo del marketing digitale, probabilmente la prima cosa che ti serve è un sito internet.

Ecco dunque che nei paragrafi che seguono ti diremo come realizzare il sito web di un Bed and Breakfast in base alla nostra esperienza nel settore delle strutture ricettive (vedi qui alcuni dei progetti realizzati da Medialabs).

La prima cosa da dire è che oggi, per fare un sito web, non è indispensabile rivolgersi ad un professionista ma puoi anche creare da solo il tuo sito.

Tuttavia, se desideri uno strumento che ti permetta di raggiungere un maggior numero di utenti e di aumentare così le prenotazioni non hai scelta.

DIFFICILMENTE INFATTI UN SITO FAI DA TE PERFORMA ALLO STESSO MODO O MEGLIO DI UN SITO REALIZZATO DA PROFESSIONISTI.

Quindi, se il tuo obiettivo è aumentare le prenotazioni, non ti resta che affidarti a degli esperti come Medialabs.

Cosa deve avere il sito di un B&B per iniziare

Tanto per cominciare per realizzare il sito di un Bed and Breakfast (ma questo vale anche per i siti di hotel, case vacanza, affittacamere e – perché no – anche per tutti gli altri tipi di aziende) occorre prima di tutto:

1. Registrare il dominio della struttura

Per registrare un dominio si utilizza solitamente il nome della struttura e la destinazione (ad es. bandbpincopallosorrento.it e/o .com).

I costi si aggirano intorno ai 10 € all’anno  a dominio.

2. Noleggiare uno spazio Web/ Hosting che ospiti il tuo sito

I costi di noleggio hosting variano da un minimo di 20 € ad un massimo di 120 € all’anno.

Tieni presente che gli Hosting più economici per mantenere basso il costo del servizio devono condividere le risorse con moltissimi domini quindi questo comporterà performance più basse. Ad esempio il tuo sito sarà più lento e ci metterà più tempo ad aprirsi.

3. Avere un logo che renda la tua struttura riconoscibile

Nel caso il tuo B&B non abbia già un logo o ne abbia uno molto vecchio e poco memorabile, dovrai realizzarne uno ex novo od effettuare un restyling.

Il costo di un logo realizzato da un’agenzia varia di solito fra i 250/450 € (leggi qui i consigli di Medialabs su come realizzare un logo).

4. Scegliere la veste grafica

Per quanto riguarda la grafica del tuo sito internet, hai due alternative:

  • Adottare un template sito internet già fatto acquistandolo da internet: il costo in questo caso varia dai 40 agli 80 €);
  • Realizzare una grafica personalizzata: il costo allora sale almeno agli 800/ 1200 €.

Chiaramente l’acquisto di un tema già fatto, che sarà stato giù utilizzato da molti altri, sarà meno performante perché meno in grado di esaltare le caratteristiche della tua attività.

5. Individuare la struttura del tuo sito

Prima di passare allo sviluppo vero e proprio, occorre stabilire quante e quali pagine dovrà avere il sito a partire dalla home fino ad arrivare alle pagine secondarie, stabilendo per ognuna a quale intento di ricerca da parte dell’utente dovrà corrispondere.

Questa attività, in termini tecnici, è definita come “alberatura del sito internet” ed è davvero uno dei passaggi più importanti per fare in modo che il tuo sito abbia successo; è infatti fondamentale inserire soprattutto le pagine che mettano in risalto i punti di forza della tua struttura.

Ad esempio, se uno dei tuoi punti di forza è la colazione con prodotti fatti in casa,  è molto importante inserire la pagina “colazione” se invece offri il tickets è preferibile non fare una pagina a sè.

6. Realizzare i contenuti

Una volta stabilite le pagine del tuo sito dovrai occuparti anche dei contenuti da inserire, in particolare questi si suddividono in:

  • Contenuti scritti (intestazioni, titoli e testi descrittivi)
  • Contenuti multimediali (foto e video).

Tutti i precedenti passaggi richiedono ovviamente grande attenzione, soprattutto l’ultimo, in quanto dovrai cercare in tutti i modi di realizzare contenuti che siano il più possibile originali.

Il che significa: evita di copiare testi o prendere foto da altri siti.

Questo non solo perché i contenuti duplicati possono comportare penalizzazioni da parte dei motori di ricerca ma anche perché di sicuro utilizzando contenuti poco originali avrai meno possibilità di fare presa sugli utenti.

Se la tua esperienza di scrittura sul web si limita alle mail, la cosa migliore anche in questo caso è affidarsi ad un copywriter esperto che sarà in grado di consegnarti in pochissimo tempo dei contenuti SEO Friendly per il tuo sito.

Stesso discorso vale per i video e le foto. Anche se è vero che oggi chiunque con uno smartphone può realizzare belle immagini, nel caso di un sito è sempre meglio affidarsi ad un fotografo esperto. Questo perché “un’immagine vale più di mille parole”.

Saranno quindi soprattutto le foto a convincere i visitatori del sito che la tua è una struttura in cui vale la pena soggiornare. Per quello che riguarda i costi, in questo caso variano dai 500 ai 2.500 €.

Caratteristiche peculiari del sito di un B&B

Dopo aver visto quali elementi deve avere di base il sito di un Bed and Breakfast, vediamo ora quali dovrebbero essere le sue caratteristiche peculiari. Al pari dei precedenti, si tratta anche in questo caso di elementi irrinunciabili in quanto permettono di trasformare il tuo sito in un vero e proprio strumento di marketing.

Fra questi quelli sicuramente da inserire sono:

  • Modulo di prenotazione oppure booking engine con sistema di pagamento collegato per consentire la prenotazione diretta da parte degli utenti: i costi di un buon booking engine per B&B variano dai 100 agli 800 €; la differenza in questo caso dipende dalla capacità di conversione.
  • Blog con articoli dedicati alla tua destinazione: se presente, oltre a fornire informazioni utili ai tuoi utenti, incentivi anche l’indicizzazione.
  • Pagina con indicazioni su come raggiungere il bed and breakfast con vari mezzi e cartina geolocalizzata.
  • Elementi di prova sociale come ad esempio collegamenti a recensioni autentiche di Tripadvisor o tuoi profili social.
  • Sezione gallery con contenuti multimediali emozionali, fra cui ad esempio video a 360 per effettuare tour virtuali dentro la struttura: il costo si aggira intorno ai 500/800 €.
  • Un ultimo consiglio: se i tuoi clienti sono soprattutto stranieri, sarà necessario avere un sito multilingua,  quindi dovrai anche contemplare i costi della traduzione se non sei in grado di farla tu stesso (circa 14 € a cartella).

Quanto costa il sito web di un Bed and Breakfast

Ed ora facciamo un po’ di conti.

Quanto costa avere un sito web realizzato da professionisti?

Riepiloghiamo di seguito tutti i costi sia annui sia una tantum sopra elencati:

  • Registrazione dominio, noleggio hosting: 120 € all’anno.
  • Realizzazione Template personalizzato: 800 € una tantum. Oppure acquisto Template da internet: 50 € ( in ogni caso anche un tema preso dal web richiede dei costi aggiuntivi di personalizzazione e adattamento della grafica).
  • Sviluppo sito che comprende creazione HTML e CSS, realizzazione back end per gestione contenuti, caricamento contenuti: 800/ 1.000 € una tantum.
  • Ottimizzazione SEO volta ad escludere la presenza di errori e penalizzazioni sia sulla versione desktop che mobile allo scopo di favorire l’indicizzazione: 350 € una tantum.
  • Contenuti multimediali (foto, video, video 360): 1.500 € una tantum.
  • Booking Engine: 400 € all’anno.
  • Assistenza/ Mantenimento del sito: 200 € all’anno.

Soddisfatto? Se vuoi saperne di più, leggi tutti i nostri servizi di sviluppo siti internet per aziende.

Continua a leggere

© Medialabs 2018
Privacy Policy - Cookie Policy - All rights reserved