Loading...

Engagement Marketing: strategie per coinvolgere i clienti

Ciascuno di noi riceve ogni giorno dal web, dai social e sulla propria casella di posta elettronica centinaia di messaggi volti a promuovere un determinato prodotto o servizio. Di questi, solo una minima parte arriva a colpire la nostra attenzione e a suscitare il nostro interesse, il più delle volte perché riesce a cogliere un’esigenza o un bisogno che abbiamo proprio in quel momento.

Per far sì, però, che questo interesse rimanga alto e si concretizzi alla fine con una conversione o vendita, i brand devono oggi tenere il più possibile impegnati e coinvolti gli utenti utilizzando delle adeguate strategie di Engagement Marketing.

Un ruolo cruciale, come puoi immaginare, è svolto dalle piattaforme social, che sono oggi uno dei luoghi di incontro favoriti fra consumatori e aziende, in grado di accorciare le distanze fra persone e brand e riuscire a creare fra questi delle relazioni durature e stabili.

Questo significa non solo fare in modo che gli utenti seguano i tuoi profili social e interagiscano coi tuoi contenuti mettendo un like e facendo condivisioni e commenti, ma anche che siano disponibili a scrivere una recensione e soprattutto a condividere con te dei contenuti creati da loro.

Se sei dunque alla ricerca di strategie per coinvolgere maggiormente i tuoi clienti, non perderti i paragrafi che seguono perché ti daremo alcuni suggerimenti pratici su come fare.

Ricompensare gli utenti con omaggi e promozioni esclusive

Offrire qualcosa in cambio di contenuti generati dagli utenti, come foto e video che ritraggano un nuovo prodotto o un servizio di un brand, è sicuramente una delle strategie più valide quando si vuole favorire condivisioni e interazioni.

Puoi farlo in modo molto semplice lanciando ad esempio un hashtag personalizzato e invitando i tuoi utenti a postare immagini e video realizzati da loro sui loro profili Instagram e Facebook taggando poi la tua pagina.

Per incentivare la partecipazione, dovrai dare loro in cambio qualcosa: può trattarsi semplicemente di un piccolo coupon sconto che ogni utente che parteciperà all’iniziativa potrà ricevere direttamente sulla sua bacheca dei messaggi.

Realizzare contenuti divertenti e/o emozionanti

L’emozione e il sorriso sono due dei fattori maggiormente in grado di coinvolgere le persone. Perché allora non utilizzarli all’interno delle tue strategie? Un video divertente che mostra il dietro le quinte della tua attività, non solo è in grado di umanizzare il tuo brand ma anche di attirare l’attenzione di un maggior numero di utenti che altrimenti potrebbero rimanere indifferenti.

Spesso in questo genere di attività vengono coinvolti degli influencer, ma attenzione, perché in questo caso la strategia abbia successo è necessario che il target di riferimento dell’influencer sia lo stesso della tua azienda, altrimenti rischi di ottenere risultati scarsi o nulli.

Dialogare con gli utenti

Ricorda che gli utenti oggi si aspettano che i brand siano in grado di dialogare con loro quando ne hanno bisogno, proprio come si trattasse di persone vere.

Rispondere dunque ai commenti e ai messaggi, soprattutto quando vengono posti quesiti su problemi concreti che tu puoi risolvere, è di sicuro un ottimo modo per iniziare una relazione di fiducia con loro.

Utilizzare video live

Anche le dirette streaming su Facebook sono un modo per tenere impegnati gli utenti, soprattutto se il contenuto dei video li riguarda direttamente o fornisce loro informazioni utili.

Sfrutta dunque questo tipo di canale per realizzare ad esempio dei seminari su argomenti riguardanti la tua attività oppure per dare l’opportunità ai tuoi utenti di farti delle domande su aspetti particolari di un tuo nuovo prodotto.

Il vantaggio dei video live è notevole in quanto permettono agli utenti di interagire in tempo reale con la tua azienda, creando un rapporto molto stretto e diretto.

Sfruttare anche l’offline

In molti casi, abbinare alla strategia online anche una strategia offline può fare la differenza! Il modo più semplice è, ad esempio, quello di mettere delle vetrofanie nel tuo locale o nel tuo negozio per invitare i clienti a condividere contenuti sul tuo profilo Instagram o Facebook.

Un’altra idea è quella di sfruttare alcune occasioni speciali, come ad esempio le imminenti festività natalizie, per regalare ai tuoi clienti dei semplici gadget con allegato un bigliettino che li inviti ad andare sulla tua fanpage a mettere un like, scrivere una recensione o magari condividere una foto o un video come segno di riconoscenza.

Ciò detto, è evidente che quanto più un brand riuscirà a differenziarsi e a trasmettere attraverso le proprie strategie di Engagement Marketing i propri punti di forza, tanto più il coinvolgimento degli utenti sarà ampio e duraturo. Senza dimenticare come abbiamo detto all’inizio che l’obiettivo numero uno di queste iniziative è soprattutto quello di sottolineare, con una comunicazione più diretta, l’unicità della propria offerta in modo da attirare l’attenzione e distinguere i propri messaggi dalla marea di messaggi che gli utenti ricevono ogni giorno.

Se vuoi altri consigli per utilizzare i tuoi canali social come efficaci strumenti per raggiungere i tuoi utenti e incrementare così anche le vendite, leggi il nostro post “Come fare Social Selling in modo efficace“.

 

 

 

 

Continua a leggere

© Medialabs 2018
Privacy Policy - Cookie Policy - All rights reserved